Calabria: accordi in Cina per favorire lo sbarco di start up

da ILSOLE24ORE.COM

Si rafforza la liaison tra Calabria e Cina: dopo la certificazione Welcome Chinese Destination, che ha fatto della Calabria l’unica regione italiana adeguata agli standard del turismo cinese, ora si siglano accordi tra atenei e acceleratori d’impresa. Una delegazione dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria ha siglato protocolli d’intesa a Shanghai e a Nanchino per favorire l’ingresso di imprese innovative, startup e ricercatori calabresi nel mercato asiatico.

La missione dei dipartimenti di Ingegneria, Architettura e Agraria, insieme al Contamination Lab (laboratorio universitario per l’imprenditorialità, l’innovazione e nuovi modelli di apprendimento), è partita da Shanghai, con una visita a Bits x Bites, il primo incubatore e acceleratore cinese per startup nell’ambito del Food, dove si studia il futuro dell’alimentazione: farine di alghe, di grillo e altri insetti e packaging intelligenti, biodegradabili e high tech. (continua…)

Lascia un commento